Un uomo vale quanto la sua parola
Persone citate in questo articolo: Antonio Attianese

445

Giusto per rispondere a vari messaggi arrivati nelle ultime ore, rimetto qui una parte del testo usato in un video ufficiale circa un anno e mezzo fa.

Questo solo per rimarcare che non tutte le persone dicono bugie e non tutte le persone cambiano o si venderebbero onore, dignità e amici per interessi personali.

Non tutte le persone sono vili e il loro silenzio vi travolgerà.

 

“…La Vita è la cosa più bella che un Dio, qualunque esso sia, e qualunque nome abbia, ci ha donato.

Vita che trova la sua maggiore espressione nell’amore per i propri cari, familiari o amici.

Tali affetti ci spingono a loro volta a vivere sempre con onore e dignità.

Onore che i nostri comportamenti legano indissolubilmente al nostro nome.

Nel mio video di candidatura ho espresso due concetti che caratterizzano da sempre la mia persona e la mia vita, ma che purtroppo continuo a vedere non sempre presi con il dovuto rispetto e considerazione da parte di quelle persone o quelle realtà con le quali mi confronto.

Il primo concetto è la mia non corruttibilità.

Il secondo concetto è il mio agire per convinzione e non per convenienza.

In virtù di questi due punti mi preme chiarire nuovamente e meglio quanto segue.

Io non scendo a compromessi, ne rinnego la parola data.

Le mie decisioni non sono mai state prese per tornaconto personale.

Ho sempre combattuto i compromessi o peggio ancora le macchinazioni, perché portatrici di malafede.

Questo mio essere uomo d’onore e di parola ha permesso di potermi circondare di affetti veri.

Le persone che mi circondano e che mi stimano lo fanno perché sanno che io morirei per loro, e io sono certo che loro morirebbero per me.

Questo è un elemento imprescindibile della mia persona e della divisa che indosso da ventidue anni con dignità e onore.

E questo sfido chiunque a confutarlo…”

 

Giusto per non dover dare inutili spiegazioni su alcune scelte di vita.

 

Antonio nessuno rimane indietro!

 

Commenti