Paolo Gentiloni – dichiarazione su Maria Elena Boschi

 

DI: MICHELE TOSO

Maria Elena Boschi, attualmente sottosegretaria alla presidenza del Consiglio, è una risorsa molto utile e di grande qualità e, che ci si creda o no, sono io che ho chiesto a Maria Elena Boschi di fare questo lavoro e credo possa farlo bene”. Lo dice il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, durante la conferenza stampa di fine anno.

Fonte: ilfattoquotidiano.it

Pochi secondi prima di parlare della Boschi il Presidente Gentiloni riferendosi alle dimissioni del suo predecessore dichiara: “Renzi ha fatto una scelta che non era obbligato a fare”. 

Appena detto ciò si accarezza la testa con la mano sinistra (0:26).

Considerato il contesto tale gesto inconscio può venir espresso per tranquillizzarsi durante un momento di tensione.

Ma per quale motivo il Presidente del Consiglio avrebbe dovuto accumulare tensione nel pronunciare quella frase?

Come Gentiloni inizia a parlare di Maria Elena Boschi effettua dal sec. 0:32 al sec. 0:37 dei continui cambi di appoggio del peso corporeo (anchor point movements) classici gesti atti a scaricare tensione/ansie che potrebbero anche manifestarsi mentre un soggetto è intento a mentire o quando si parla di un argomento ritenuto per vari motivi “scomodo”.

Al sec. 0:45 il Presidente del Consiglio ci tiene a rimarcare verbalmente di essere stato lui stesso a volere l’On. Boschi anche nell’attuale Governo e aggiunge: “Che ci si creda o no!”

A seguito di tale affermazione è possibile che i riceventi del messaggio nutrano il dubbio che esistano forti ragioni per credere che la Boschi sia stata voluta al Governo da qualcuno di così influente a cui Gentiloni non può far altro che rimettersi alla sua volontà e che lui con tale affermazione volesse nascondere tale accadimento.

Dulcis in fundo non poteva mancare la posa accattivante ormai nota ai lettori del blog, si proprio questa nella foto, le famose spalle sollevate, vero toccasana per le relazioni
i sociali ed i palmi delle mani ben visibili… 

Stavolta il Presidente del Consiglio l’ha utilizzata mentre manifesta l’idea che l’On. Boschi possa fare un ottimo lavoro nell’interesse del funzionamento del Governo.

                                         Nella foto:Renzi mentre incentiva gli italiani a comprare titoli MPS

Cari amici, sperando di avervi fornito utili spunti di riflessione vi saluto con un detto:

IL LUPO NON PARTORISCE AGNELLI!

A buon intenditor…

Fonte immagine in evidenza: formiche.net